Ristrutturazione e ampliamento I.R.C.C.S. Centro san Giovanni di Dio

Brescia, 2011

per

Provincia lombardo-veneta Ordine ospedaliero san giovanni di dio Fatebenefratelli

125.000 m2

Progettazione preliminare e definitiva

con

Brescia Progetti Srl, GAP Progetti

Allegato

L’assetto generale mira ad una definizione spaziale-volumetrica che combini le esigenze del programma di intervento e gli standard urbanistici/normativi. Il filo conduttore del pensiero architettonico è la coniugazione di un carattere estetico esplicitamente tecnologico-innovativo con principi di efficienza energetica e sostenibilità ambientale.
Il processo evolutivo del lavoro ha portato alla definizione degli aspetti distributivi attraverso una progettazione partecipata con il coinvolgimento dei veri attori della scena: operatori e utenti.
Il programma d’intervento prevede la progettazione ex novo di padiglioni con funzioni specifiche, essenzialmente dedicati alla cura del malato d’Alzheimer e al potenziamento di servizi già presenti nel Centro. Il progetto si inquadra quindi in un programma di ampliamento della struttura esistente e una ristrutturazione dell’attuale I.R.C.C.S., a seguito di mutate esigenze funzionali.
La genesi compositiva del nuovo masterplan deriva dall’analisi dei tracciati imposti dall’arretramento stradale (fronte ovest), dall’allineamento all’importante preesistenza dell’Istituto Scientifico (asse chiesa-auditorium), alla necessità di realizzare un’asse passante che colleghi l’attuale ingresso su via Pilastroni con i nuovi flussi generati dall’intervento stesso e dallo sbocco su via Flero.
L’insieme dei nuovi organismi edilizi è stato organizzato ricercando la massima compatibilità paesaggistica con l’intorno. Lo studio dei volumi, ad un piano per i padiglioni dedicati alla cura dell’Alzheimer o della disabilità mentale e a due per le funzioni più specifiche di completamento e ospitalità (Chiesa, Auditorium, Centro Diurno Integrato, Foresteria e Asilo Notturno), nasce da esigenze funzionali ma può essere considerato un punto di forza dell’integrazione globale dell’intervento nel tessuto urbano circostante.

02-Centro-San-Giovanni-di-Dio-AIACE-srl
05-Centro-San-Giovanni-di-Dio-AIACE-srl
04-Centro-San-Giovanni-di-Dio-AIACE-srl
01-Centro-San-Giovanni-di-Dio-AIACE-srl
03-Centro-San-Giovanni-di-Dio-AIACE-srl
06-Centro-San-Giovanni-di-Dio_AIACEsrl_
error: