Rigenerare Corviale

Roma, 2015

per

ATER di Roma

area 600.000 m

Concorso d’idee

Allegato

Il Corviale, modello unico ad alta densità abitativa, è stato concepito come organismo autonomo ed autosufficiente a salvaguardia del territorio circostante, contro il consumo di suolo. Malgrado questa qualità e suo essere architettura iconica ed ideale, il degrado degli edifici, il non completamento del complesso e condizione generale di disorientamento e alienazione legate ad alcuni aspetti tipologici non hanno reso, negli anni, lo sviluppo di relazioni significative con il contesto immediato e con quello più esteso. D’altra parte la condizione così specifica e ricca di Corviale offre enormi possibilità di trasformazione senza offuscarne l’essenza, la connotazione simbolica, la sua capacità di essere città. La proposta di progetto intende ricostituire, alle diverse scale dimensionali e alla scala intermedia, un sistema chiaro di relazioni degli spazi pubblici e di circolazione dal territorio al pianerottolo recuperando l’originaria intenzione di costruire un “pezzo di città”.

01_corviale_tav-1
02_corviale_tav-2
03_corviale_tav-3
04_corviale_tav-4
error: